venerdì 2 marzo 2012

SEDUZIONE E PASSIONE



Seduzione e passione sono collegate in quanto la seduzione si alimenta di emozioni e la passione è un'emozione molto forte.
E' anche vero il contrario però: usando sapientemente la seduzione e le tecniche di seduzione si può arrivare alla passione e successivamente all'amore, soprattutto all'amore sensuale.




Da qui per proprietà transitiva si crea un legame tra amore e seduzione
La passione è l'uscita dal labirinto dela ragione da parte dei nostri desideri inconsci. A volte può essere amore, altre desiderio, ma ciò che la passione sarà sempre è emozione.
Ritrovare la passione ci porta a ritrovare l'amore infatti la passione ci spinge a . raggiungere gli obiettivi.


Potremmo dire che la passione è emozione pura.
Passione (dal greco pathos e dal latino patior) è un sentimento di forte intensità, di solito connotato da grande e intensa attrazione per un soggetto; assume comunque, come tutti gli stati affettivi, significati diversi secondo l'ambito in cui se ne parla La passione è stata oggetto di studio di molti filosofi, per esempio AristoteleTommaso d'AquinoCartesioSpinoza; in ambito psicoanalitico, secondo Freud la passione basilare da cui dipende l'azione dell'uomo prende il nome di libido.


La passione è il luogo delle affermazioni estreme, ma anche dei pensieri estremi, nascosti dentro di sé e difesi da muri di pudore e di silenzio. Una di queste affermazioni, uno di questi pensieri, il più paradossale, che sentiamo sorgere dentro di noi o pronunciare da un innamorato in estasi è: «L’amo da morire!». Nella passione , dunque, c’è una forza che può portare a morte. 
imparare come scatenare la passione nella persona che ci interessa significa anche sviluppare seduzione e capacità di attrazione.
Per fare questo è necessario però imparare a comunicare emozioni.



Si dice che le grandi passioni non durino, infatti spesso questi rapporti terminano improvvisamente per motivi anche futili, e tragicamente quando la motivazione alla vita risiede solo nell’altro.
Ma questo modo di descrivere la passione è solo la visione negativa di una società, come la nostra, appiattita dall’uniformità.
Oggi si favorisce la prudenza, la tranquillità, il controllo, mentre la passione è ribellione.
La passione va invece recuperata: è energia mentale pura, istintuale ma vitale, è divenire, è crescita interiore nell’unione con un altro essere, è esperienza e scambio relazionale.
La negatività della passione deriva solamente dalle costrizioni morali e sociali che le impediscono uno scorrere fluido.

Infatti per quale ragione invece di censurare la passionalità di una relazione non ci chiediamo perchè solo gli artisti e gli scienziati hanno il diritto di essere passionali?
Perchè la passione è indispensabile alla loro attività, è lo stimolo e la via per scoprire nuovi orizzonti.

La passione non deve spaventarci, impariamo semmai a gestirla, innanzi tutto lasciandola scorrere dentro di noi.


Nessun commento:

Posta un commento