mercoledì 27 giugno 2012

Coach per il successo in amore

I
Massimo Taramasco: coach per il successo in amore


Ciao, mi chiamo Massimo Taramasco trainer, formatore, love coach, ideatore del metodo IDS (Ingegnera della seduzionee autore del best-seller, Ingegneria della Seduzione (ed Anteprima). 
Ti aiuto a raggiungere uno stato superiore della mente in modo da poter consapevolmente creare la vita dei tuoi sogni con un  amore vero, duraturo, un buon lavoro ed  e una vita spirituale ricca. Ti aiuto a vivere bene amore, passione , erotismo.
Ti insegno a comunicare emozioni.
Ti aiuterò ad attrarre  il vero amore utilizzando il metodo IDS (Ingegneria della seduzione) una combinazione unica di strategie orientali ed occidentali,  PNL, Comunicazione analogica, filosofia, spiritualità , principi universali.

Tutte le aree della tua vita si trasformeranno, diventerai più consapevole del potere della tua mente.
Avrai il potere di cambiare il TUO destino.
Che cosa è il coaching:


ll coaching è una strategia di formazione che parte dall’esperienza di ciascuno e opera un cambiamento, una trasformazione che migliora e amplifica le proprie potenzialità per raggiungere obiettivi personali, di team e manageriali. È un processo che offre al cliente strumenti che gli permettono di elaborare ed identificare i propri obiettivi e rafforzare la propria efficacia e la propria prestazione. Il cliente che si affida al coach ha delle potenzialità latenti e tramite il coach impara a scoprirle e ad utilizzarle. Il coach dunque è un facilitatore del cambiamento, è una persona che stimola e indirizza le energie del cliente e lo aiuta a prendere consapevolezza delle sue potenzialità.



Il Coaching Emozionale è un modo per modificare il sistema con cui creiamo e manteniamo i problemi con noi stessi e con gli altri.
L'obiettivo è di riconoscere i presupposti delle nostre emozioni per poter scegliere responsabilmente il nostro comportamento.


L’individual coaching è un intervento personalizzato “one to one” che porta il coachee (la persona guidata) a vedere i suoi obiettivi, ad individuarne la strada e a percorrerla in un processo di autosviluppo. Esso si articola in un certo numero di incontri circa 5, la cui durata media è di un'ora. La struttura metodologica dell’individual coaching è costituita dal processo di acquisizione delle strategie relazionali; l’insieme delle fasi caratterizzanti il rapporto committente, capo, coach, coachee, e la sessione del coaching che in altri termini è il luogo in cui si crea il terreno per realizzare l’autosviluppo del coachee (il cliente). La cassetta degli attrezzi di un coach è costituita da una serie di modelli, tecniche e strumenti che egli possiede ed utilizza secondo il suo stile e a seconda della fase in cui si trova. I modelli di referimento centrati sul cambiamento della persona sono diversi. Le teorie più conosciute sono la PNL(programmazione neurolinguistica), l'Analisi Transazionale, l'Empowermente , la comunicazione analogica emozionale.

Nessun commento:

Posta un commento