mercoledì 1 agosto 2012

Tipologie Umane




Gli esseri umano comunicano in modo verbale e non verbale in modo diverso l'uno dall'altro.
Virginia Satir studiando i modelli di comunicazione identificò tre tipologie umane:


INDICATORE (DITO PUNTATO)
LINGUAGGIO E COMPORTAMENTO
Tende a dare istruzioni molto precise su come agire, modulando la voce con un tono che mette sotto accusa il suo interlocutore. Spesso tocca il suo interlocutore con la punta delle dita. Nelle relazioni tende a dare risposte di tipo polare mediante l’uso dei “No”. Utilizzo dei quantificatori universali: Tutto, ogni, qualunque, ogni volta violazioni di tipo causa – effetto.
GESTUALITA`
La persona in modalita` Indicatoria da indicazioni precise sul come agire e utilizza classicamente gesti della mano indicanti: indice puntato, mano tagliente etc.



CALCOLATORE O SUPERLOGICO (DITA A CERCHIO)
LINGUAGGIO E COMPORTAMENTO
Questo tipo di persona tende a comportarsi in maniera un po’ piu’ fredda rispetto all’ accusatore e al propiziatore. Analizza le situazioni sotto il profilo logico mediante l’uso di “perchè”. Cancellazione degli argomenti nominali dello sperimentatore; uso di nomi senza indice referenziale; uso di nominalizzazioni
La persona in modalita` Logica tenta di ragionare sulle situazioni, e utilizza “perche`” sia con se` stesso che con gli altri; Per lui contano i dati e le spiegazioni puramente logiche.
GESTUALITA`
Gesti delle mani tipici sono le dita a cerchio o micromovimenti delle dita.
Il logico puo` essere diviso nei tre sottotipi
A)politico : usa la logica e la dialettica come strumento per ottenere e coinvolgere; dimostra un comportamento piu` caldo – gesti piu’ ampi 
B)magistrato: usa la logica come strumento per dimostrare; dimostra un comportamento piu` freddo; dimostra piu` frequenti micromovimenti del precedente. 
C)Retorico: usa la comunicazione come fine a se` stante 



PROPIZIATORE (MANI APERTE)
COMPORTAMENTO
Tende a vivere le relazioni in modo emozionale e ricerca un contatto di tipo fisico con il suo interlocutore, toccandonlo in maniera avvolgente. Nelle relazioni tende a esordire con il “Si”. Uso dei qualificatori: se, solo, proprio, perfino; uso del congiuntivo. Violazioni per lettura del pensiero
La persona in modalita` emozionale vive normalmente l`emozionalita`; ed ha due sottotipi:
A)Empatico - riconfortante:
COMPORTAMENTO: si interessa all’emozionalita` dell’altro complimentandosi e riconfortandolo – sull’emozionalita` dell’altro tende quindi a modellare la propria – questa modalita` puo` anche essere chiamata del cercatore di riconoscenza, alludendo al comportamento; 
GESTUALITA’: classico di questo sottotipo e` il tenere le mani a triangolo
B)Espressivo:
COMPORTAMENTO: esprime la propria emozionalita` nella maniera la piu` possibile coinvolgente – tende prima a sentire la propria emozionalita` e tende a trasferirla sull’altro;
GESTUALITA’: classico di questo sottotipo e` il tenere le palme delle mani rivolte verso l’alto e l’esecuzione di gesti piu` ampi del precedente. La voce anche anche e` molto espressiva



Nessun commento:

Posta un commento