lunedì 17 settembre 2012

Autoipnosi pratica



L'autoipnosi pratica mira a raggiungere obiettivi di realizzazione personale e successo nella vita ed insegna come gestire l'emotività ed anche per sviluppare capacità paranormali . E' uno dei metodi di rilassamento.
La mente di tutti noi tende naturalmente a vagare in tante direzioni, ma se volete andare verso un obiettivo è necessario invece che vi formiate un'immagine mentale chiara delle cose che desiderate avere, fare o divenire; è necessario che manteniate tale immagine fissa e costante nei vostri pensieri, e che vi rendiate nel contempo conto che ogni risultato ai che altri abbiano anche raggiunto può essere raggiunto quando si ha fiducia di poterlo raggiungere. Il navigante che deve portare la nave al porto, 
deve sapere dove andare, altrimenti non arriverà da nessuna parte, e deve anche aver fiducia nella mappa che sta leggendo e sulla quale decide la propria rotta.
PRINCIPIO OPERATIVO PRATICO
La vostra mente non puo` distinguere tra realta` reale e immaginazione vivida
Mantenere l'immagine mentale nei nostri pensieri conduce inevitabilmente per un processo di comunicazione interiore, al recepimento dell'immagine a livello subconcio.
Dato che a livello subconscio ragioniamo ad immagini ed emozioni, la maniera migliore per far sì che un'idea penetri a tale livello è creare un'immagine caricata emozionalmente.
Per coloro che faticano a visualizzare, è importante capire che "immagine mentale" è qui inteso come sinonimo di "chiara e completa idea"; si può creare un'immagine mentale anche semplicemente parlando a sè stessi.
Regola fondamentale è che per rendere l'idea sempre più chiara e definita è necessario in ogni caso utilizzare del tempo ad arricchire e chiarire la propria immagine mentale, rimanendo nel contempo assolutamente certi che tale realtà è raggiungibile.
Ed è a questo punto che l'autoipnosi, come strumento per stimolare la propria comunicazione interiore può essere di grandissimo aiuto.
Entrare in uno stato di autoipnosi, infatti, significa porsi in condizioni tali da stimolare la propria recettività, e quindi anche la propria capacità di imprimere nella propria mente subconscia tale immagine; processo questo che, a sua volta, aiuta a creare fiducia e sicurezza.
In tempi molto brevi, l'immagine mentale viene "impressa" nel vostro subconscio; vi potrete accorgere allora che incomincerà a fungere da punto di riferimento per sempre più vostre immagini e pensieri consci, e incomincerà a trasmettere il suo significato alla vostra vita.
Anche quando non si pratica l'autoipnosi è utile ritornare frequentemente all'immagine desiderata, e questo anche durante le proprie semplici fantasticherie quotidiane, ricordandosi però sempre in tal caso di accoppiare tale osservazione con grande fiducia e sicurezza dell'ottenimento del risultato. In questa maniera l'idea viene compresa sempre più chiaramente dalla mente subconscia, e la persona nella sua interezza incomincia ad operare verso il raggiungimento dell'obiettivo.La migliore attitudine mentale è quella del ricevere qualcosa che ci è dovuto.
Tale attitudine di ricevere, non implica però l'inattività, anzi, per raggiungere quello che ci è dovuto, bisogna essere attivi; e questa attività può solo consistere nell'espandere le proprie attività. Nel fare questo, è sempre necessario mantenere chiara nella mente la propria immagine mentale. Ogni giorno è bene fare tutto quello che può essere fatto in tal giorno, facendo attenzione a farlo positivamente e con successo; il fatto che una giornata sia una giornata positiva o una giornata negativa, non dipende infatti dal numero di azioni che fate in tal giorno, bensì dal numero di azione che concludete costruttivamente.
Mantenendo infine chiara nella mente l'idea di accrescimento non solo per sè, ma anche per gli altri, l'impressione di crescita si comunicherà anche all'ambiente circostante e si aiuterà l'arrivo di ulteriori aiuti all'azione intrapresa.
Questa è la dinamica con la quale viene raggiunto un obiettivo: e il raggiungimento dell'obiettivo sarà in esatta proporzione alla chiarezza dell'idea di partenza, alla fissità dell'obiettivo, alla fiducia nel raggiungimento dell'obiettivo e alla capacità di riconoscere i risultati già ottenuti.

Nessun commento:

Posta un commento