domenica 9 dicembre 2012

Il modo di pensare e le tipologie analogiche




Il Modo di pensare e le tipologie  analogiche sono legati da due forme di pensiero
1) l'idea pensante
2) l'idea conclamata

L’idea pensante è l’idea autonoma , l’idea conclamata è un’idea che costituisce una
generalizzazione.
L’idea pensante è un'idea che pensa da se, ha una sua vita. L'effetto dell'idea pensante è che le persone che la usano come modo di vivere sono delle "farfalle", dice una cosa e subito se la dimentica, oppure se s'incazza dopo non si ricorda più il perché.
L'idea indotta da altri si chiama idea prevalente e
ha la forma"di locali non vado nei pianobar perché sono rumorosi", l'idea conclamata è una generalizzazione di tipo "tutte le donne sono (e aggiungi la tua preferita generalizzazione)" L'idea conclamata è solo del bipolare base o
alterata che sia che persuanatura è distonico dell'avere, ma l'idea pensante è dituttii
base, avere, essere, genitoriale,o ego.
In che modo l'idea conclamata può essere utile all'operatore per rendere un buon servizio analogico?
>Esempio "Ma vedi un po'. Tutte troie le donne!" o "E' femmina; che cosa ti aspetti? Ci fosse una di utile al mondo( .../buona/intelligente/etc.)"
L’idea pensante'più una caratteristica dei genitoriali base (ma presente in tutti).L'idea pensante è normalmente limitata ad una
specifica classe di eventi nella struttura base e radicalmente
generalizzata nella struttura alterata.
Per esempio: Maschio Conflittuale Padre in evoluzione
da Essere Base ad Avere alterata:

L'Idea Pensante si forma quando ancora Essere Base,
INDOTTA dal padre "Sei proprio come tua madre..." Così
facendo,il padre fa leva sulle autoattribuzioni negative del figlio,inducendolo a pensare che le sue inefficienze hanno origine nella madre. Il soggetto tenta di stimolare nella madre una
reazione efficace di contrasto verso il padre, col quale vive una forte simmetria relazionale e prende atto delle inefficienze della madre nel ricoprire questo ruolo, per cui l'Idea Pensante
sarà rivolta verso le proprie autoattribuzioni negative *Per cause di altri*(altri perché la madre è di sesso opposto al soggetto) e perciò commuta in
AVERE ALTERATA (ossia AVERE che ragiona da ESSERE) Per esempio: Maschio Conflittuale Madre in evoluzione
da Avere Base ad Essere alterata:
L'Idea Pensante si forma quando ancora Avere Base,
DEDOTTA dal soggetto quando esso tenta di stimolare nel Padre
una reazione efficace di contrasto verso la madre, col quale vive una forte simmetria relazionale e prende atto delle inefficienze del padre nel ricoprire questo ruolo, per cui l'Idea Pensante sarà manifestata
dasenso di colpa *Per cause di mia* (mia perché il padre è di sesso uguale al soggetto e perciò per empatia vi si
immedesima)e perciò commuta in ESSERE ALTERATA (ossia ESSERE che ragiona da AVERE)
Cosa si intende per Idea Pensante? E' un'idea che si forma nella mente dell'Individuo Genitoriale Base nell'evolversi a Genitoriale Alterato. Il termine vuole definire non soltanto il germogliare di una idea, ma anche il suo costante evolversi, dalla sua genesi costitutiva al suo sviluppo completo, fino alla radicalizzazione. Per quanto riguarda i concetti espressi  L'IDEA si forma nella persona per un accumulo di imprinting (non comportarti come tua madre (padre) - quando fai così sembri proprio tuo padre (madre), (sei senza cervello come tuo padre (madre) etc. Questo tipo di affermazioni, reiterate da un interlocutore con elevato potere carismatico
(padre o madre) fa nascere sospetti che vanno via via a rafforzarsi fino a diventare convinzioni. Il processo può anche avvenire per autoinduzione (la
persona stessa che formula il medesimo tipo di pensiero, senza interventi esterni).

Nessun commento:

Posta un commento