venerdì 29 marzo 2013

Lavorare con le credenze


Il lavoro con le credenze è un vero e proprio life-coaching che aiuta le persone  a re-interpretare la realtà, a comunicare utilizzando gli emisferi cerebrali,  e a scegliere nuove prospettive che siano rampe di lancio verso i propri obiettivi. Attraverso questo lavoro, inoltre, si sprigionano potenti risorse che la persona può integrare da subito nella sua vita quotidiana.
Imparando ad apprezzare ed amare ogni aspetto di se stessa, anche e soprattutto le proprie debolezze, la persona sperimenta un forte senso di libertà nel quale può finalmente esprimersi pienamente.
L’uomo più vulnerabile è quello che rifiuta la propria vulnerabilità, perché l’invulnerabilità si può raggiungere solo conoscendo, passando attraverso, la propria vulnerabilità, accettandola e trasformandola.
Lavorando con questo tipo di coaching,inviando le giuste stimolazioni emozionali analogiche inoltre la persona ha modo di fare chiarezza sulla propria vita e sui propri obiettivi, agendo sull'auto-consapevolezza personale e sul proprio senso di auto-efficacia.
E’ un processo attraverso il quale il cliente ha modo di vedere le proprie potenzialità, di riconoscere i propri talenti e di individuare e adottare schemi di pensiero e di comportamento più funzionali a ciò che desidera ottenere.
Il coaching con le credenze aiuta  a riconoscere e a valorizzare le proprie risorse, portandole nel vissuto quotidiano. Non si focalizza sul passato, ma sul presente e sul futuro.
Il lavoro sulle convinzioni è un catalizzatore del cambiamento e della crescita, quindi non fornisce soluzioni, ma apre alla persona nuovi orizzonti, la aiuta a scoprire i propri talenti e a sviluppare il suo progetto di vita. Attraverso il lavoro con le credenze il cliente ha modo di conoscersi meglio, di divenire più consapevole di tutte le possibilità di scelta che ha, comprese quelle che fino a quel momento non ha mai visto o preso in considerazione.

Questo tipo di life-coaching è uno strumento che può essere utilizzato da chiunque voglia attuare dei cambiamenti in un'area specifica della propria vita, o nella sua qualità di vita in generale, poiché aiuta a realizzare le proprie mete e a diventare ciò che la persona desidera essere, attraverso lo sviluppo delle sue risorse e del suo potenziale.
Può essere di grande efficacia per chiarire a se stessi cosa si vuole dalla vita ed individuare nuovi obiettivi, affrontare con successo cambiamenti o scelte importanti, migliorare le proprie relazioni interpersonali nel campo affettivo o in quello lavorativo, imparare a gestire le proprie emozioni, accrescere l'auto-efficacia nel raggiungimento dei propri obiettivi e, soprattutto, accrescere la propria auto-consapevolezza e la conoscenza di sé.
Il coach condivide con il cliente i suoi obiettivi, lo aiuta a chiarirli e a rimanere focalizzato su di essi, lo aiuta a individuare gli eventuali auto-sabotaggi e a trovare soluzioni per superarli, lo stimola e lo responsabilizza per aiutarlo a passare dal pensiero all'azione, offrendogli un confronto rispettoso e libero da pregiudizi.
Ma il coaching con le credenze è anche apprendimento. Si diviene infatti consapevoli delle proprie risorse, delle proprie risorse, delle proprie potenzialità, della propria unicità, si impara quanto importante sia il proprio pensiero e la propria interpretazione della realtà, si comprende come ogni problema possa realmente essere visto come una preziosa opportunità, si impara a sviluppare una nuova visione della vita, a riscoprire la propria vera natura e ad apprezzare e amare se stessi. Si impara come raggiungere un equilibrio stabile e una serenità duratura.
Quando il coaching finisce, questa consapevolezza rimane per sempre.

sabato 23 marzo 2013

CORSO DI SEDUZIONE, BENESSERE e coinvolgimento Affettivo- TORINO, Mercoledi' 3 APRILE 2013 , ORE 21





 CORSO DI SEDUZIONE, BENESSERE e coinvolgimento Affettivo

(secondo il metodo dell'Ingegneria della Seduzione per raggiungere il successo in ambito sentimentale e lavorativo)


Conduttore ed organizzatore : 

Massimo TARAMASCO (Ingegnere Ideatore del metodo IDS -ingegneria della seduzione Autore del best seller INGEGNERIA DELLA SEDUZIONE-ed. Anteprima -Esperto di Comunicazione Emozionale Subliminale Love Coach e Formatore, Motivational Speaker, Life Coach & PNL Master)

SEDE: TORINO, VIA NIZZA 102 C/o UISP


DATA : Mercoledi' 3 APRILE 2013 , ORE 21

COSTO: 20 e 

PRENOTAZIONE VIA MAIL A 


centrostudicomunicazione@yahoo.it


PROGRAMMA

COMUNICARE EMOZIONI ATTRAVERSO LE FIGURE SIMBOLICHE 

I Guardiani di Porta e i Mastri di chiavi: 

Ogni sistema è governato dal verso e dall’inverso.
Non c’è nulla che non abbia, insiti, questi due elementi opposti. 
È come se si trattasse di una moneta: 

Testa = verso

Croce = inverso

Il nostro sistema mentale subisce la stessa dinamica. 
La sfera logica è il verso, con tutto il suo insieme di credenze, di valori, di obiettivi. 

La sfera analogica, altrimenti denominata Io bambino, è l’inverso: l’elemento di contrasto, l’irrazionalità. 
Gli elementi del verso e quelli dell’inverso sono sempre in contrapposizione. 

Comunicare attraverso le figure simboliche significa interpretare attraverso modalità operative precise
il ruolo comportamentale nei confronti quale il nostro interlocutore non saprà resistere, di fronte al quale
proverà un'attrazione ed un forte coinvolgimento emotivo

STRATEGIE COMPORTAMENTALI SEDUTTIVE

Imparare a gestire i comportamenti per acquisire ed aumentare il potenziale di seduzione per acquisire coinvolgimento

INSTANT RAPPORT

Il rapport è il processo attraverso il quale si stabilisce e si mantiene un buon rapporto interpersonale 
eludendo le difese della sfera logico razionale. 

verranno insegnate strategie comunicazionali verbali e non verbali per creare una relazione profonda acquisendo
potenziale emotivo da utilizzare nelle diverse aree della nostra vita sia sentimentali /affettive sia 
sociali /lavorative

Si imparerà a coinvolgere anche le persone "difficili" con forti difese logico-razionali e difficoltà a lasciarsi andare e ad innamorarsi

SEDUZIONE ED INNAMORAMENTO

Le fasi che costituiscono un processo di seduzione sono:

1) approccio/conoscenza

2) attrazione/coinvolgimento

3) sessualità

4) inizio/definizione della relazione

5) consolidamento del rapporto e manutenzione del rapporto

Imparare a gestire emotivamente ogni fase del processo di innamoramento Ti permetterà da un lato di raggiungere i 
tuoi obiettivi sentimentali, dall'altro di mantenere viva nel tempo la passione evitando che la relazione scada 
nella noia e nell'abitudine


Comunicazione emotiva

La  Comunicazione emotiva è comprensione e comunicazione profonda. E’ la condizione in grado di consentire all’individuo una gestione equilibrata tra pensiero razionale ed istanza emotiva, e di liberare così preziose risorse per lo sviluppo del proprio ed altrui potenziale. 


Vi verranno insegnate tecniche innovative ed estremamente efficaci che vi permetteranno di superare molte difficoltà della vita,
 come relazionarsi  con l’altro sesso,  superare un esame o riuscire brillantemente ad un colloquio di lavoro 



L'ingegneria della seduzione (IDS) è la metodologia più moderna ed efficace che studia in modo preciso ed “ingegneristico” tutte le strategie e le tecniche di seduzione formalizzandole in modo chiaro e preciso in modo da renderle fruibili da tutti insegnando in modo pragmatico ed immediatamente applicabile metodologie che ci permettereranno di vivere bene e meglio la nostra vita di “relazioni sociali”.

venerdì 22 marzo 2013

Vuoi riconquistare l'ex?


Vuoi riconquistare l'ex?
Come fare?
Il grande Fabrizio De Andrè cantava “amore che vieni amore che vai”, ma spesso quando l’amore invece di venire se ne va è davvero difficile da accettare. I motivi per cui una relazione può giungere alla fine sono tanti, ma spesso ci sono almeno altrettanti motivi per riallacciare i fili e riprovarci. Sì, ma come riconquistare un amore perduto?Preziosi consigli che non ti faranno sentire solo nel superare il dolore iniziale, nel decidere cosa fare o non fare, se davvero riconquistarlo è quello che vuoi. 
L’amore è un sentimento potentissimo, capace di farci volare ma altrettanto capace di uccidere la nostra vitalità, ma proprio perchè è in grado di farci volare è il sentimento più bello che abbiamo ed in cui dobbiamo credere.
Solamente quando hai perso la persona che hai vicino ti rendi conto quanto l’amavi e non vale la pena gettare al vento l’amore per rincorrere un fuoco passeggero
Non viene qui cercata la formula universale per la riconquista, ma si propongono strategie che risvegliano emozioni che si erano spente. Scoprirai le tue potenzialità inespresse, il nemico che ti tiene lontano dal tuo ex potresti essere proprio tu.
Le separazioni avvengono quasi sempre in modo traumatico, e sembra impossibile poter pensare ad una futura riconciliazione fra i due, ma è esperienza di tutti i giorni che molte coppie dopo essersi allontanate, riescono a ritornare insieme e a ricostruire una vita insieme, anche piu rosea di quella precedente.
Acquisiti gli strumenti imparando l'ingegneria della seduzione, devi metterci solo la volontà e l’impegno, perché ogni cambiamento inizia con la decisione di voler iniziare un nuovo percorso.
Ecco alcune frasi tipiche di chi viele lasciato o lasciata:

sono veramente in crisi. Faccio fatica a pensare di dovermi arrendere senza tentare nulla... non riesco a credere possibile e vero che 4 mesi di silenzio abbiano potuto veramente fargli cambiare idea non solo su proposta/promessa di verifica ma soprattutto su sentimento e desiderio per  me e per noi. durante e subito dopo la discussione  mi ha detto e confermato che erano mesi che pensava a futuro con me dopo separazione.. temo di aver sbagliato qualcosa

Quando una storia arriva al capolinea o comunque quando attraversa un momento di profonda crisi, molto spesso uno dei due non solo non si rassegna, ma traendo forza dai propri sentimenti  cerca in ogni modo di riconquistare l’amore, la fiducia e la complicità dell’altro…
Putroppo spesso i risultati di questi tentativi servono solo a indisporre ancora di più l’altro o l’altra e a ottenere solamente un allontanamento ancora più marcato

Ricordate, non assillate con telefonate, messaggi o email la persona che volete riconquistare; non presentatevi come qualcuno che ha subito un torto e pretende una spiegazione, fate affidamento sui luoghi di incontro nelle grandi città per ricontrarlo casualmente.
Mostrare di aver imparato da questo momento di crisi, e dimostrate che siete pronti a cambiare in meglio per il benessere della vostra relazione e che meritate una seconda chance dalla persona che amate.La cosa migliore è dare il giusto peso alle cose e utilizzare il tempo come fattore a proprio favore invece che come nemico da battere ad ogni costo. Cercate di ricostruire un rapporto di civiltà, facendole capire che siete consapevoli dei vostri errori senza mai sottolineare i suoi, perché cercare di riconquistare qualcuno dicendo “è colpa tua” non ha mai dato buoni frutti. Magari provate con l’invito a prendere un un caffè insieme, parlate e cercate anche di capire come ha preso la rottura lei, perché potrebbe anche darsi (e spesso accade) che anche la vostra ex stia vivendo male la fase di rottura, e allora la strada sarebbe tutta in discesa. Se possibile, cercate di utilizzare (ma senza abusarne) amici in comune per ristabilire i contatti.
 Niente panico davanti ai fallimenti: in ogni caso, l’importante è non farsi prendere dal panico o dallo scoramento se non vedete risultati evidenti dopo i primi tentativi

Aumenta la tua desiderabilità: sfodera il tuo fascino e il tuo sex appeal che a ben poco a che vedere con la bellezza, le forme o l’appariscenza. Ma il fascino è forza magnetica che scaturisce dalla personalità intera di una donna, dalla sua sensibilità, dalla sua intelligenza, dall’unicità del suo bagaglio interiore.

domenica 17 marzo 2013

CORSO DI SEDUZIONE, Innamoramento e coinvolgimento Affettivo Torino 27 Marzo 2013




CORSO DI SEDUZIONE, Innamoramento e  e coinvolgimento Affettivo



(secondo il metodo dell'Ingegneria della Seduzione per raggiungere il successo in ambito sentimentale e lavorativo)



Organizzatore e Conduttore: 

Massimo TARAMASCO (Ingegnere Ideatore del metodo IDS -ingegneria della seduzione Autore del best seller INGEGNERIA DELLA SEDUZIONE-ed. Anteprima -Esperto di Comunicazione Emozionale Subliminale Love Coach e Formatore, Motivational Speaker, Life Coach & PNL Master)

SEDE: TORINO, VIA NIZZA 102 presso  UISP

DATA : Mercoledi' 27 Marzo 2013 ore 21

COSTO: 20 e 




PRENOTAZIONE VIA MAIL A 



centrostudicomunicazione@yahoo.it


INFORMAZIONI:
DOTT. MASSIMO TARAMASCO
TEL.:             333 1511703 begin_of_the_skype_highlighting            333 1511703      end_of_the_skype_highlighting            333 1511703            
MAIL: centrostudicomunicazione@yahoo.it
SITO: http://www.seduzioneblog.net
POSSIBILITA' ANCHE DI CONSULTI TELEFONICI E TRAMITE E MAIL CON INVIO DI file ed MP3

PROGRAMMA del modulo : 


 LA COMUNICAZIONE ICONICO - SIMBOLICA e SEDUZIONE Analogica Subliminale

Segnali iconici:

Cogliere da microsegnali SIMBOLICI le esigenze emotive dell'interlocutore ed utlizzarli comunicando direttamente su un piano non verbale

  • I Punti Distonici: operare per distonia, contrapposizione e antitesi
  • La natura di relazione:simmetrica o complementare
  • Le fasi della relazione: empatia,simpatia,affinità elettive,simbiosi
  • Le fasi interattive nella relazione intesa, servizio,negoziazione,verifica
· Atti comunicativi coinvolgenti 
utilizzo consapevole della prossemica, cinesica, paralinguistica, digitale per creare empatia,
abbattere le distanze ed entrare in intimità.

  • La Comunicazione non verbale a lettura analogica
  • I quattro canali della comunicazione non verbale, prossemica, cinesica, paralinguistica, digitale
  • Gratificazioni e Penalizzazioni: chi penalizza sarà gratificato chi gratifica sarà penalizzato
  • Laboratorio esperienziale

Dinamiche subliminali SIMBOLICHE che governano seduzione ed innamoramento.

  • La Comunicazione simbolica 
  • Come ottenere assenso , consenso e aumentare il proprio carisma
  • I Dinamismi relazionali nelle tappe evolutive analogiche

SEDUZIONE Analogica Subliminale


 Gestire le varie fasi della RELAZIONE e della in modo da innescare dinamiche sociali che porteranno all'innamoramento o al ri-innamoramento del nostro interlocutore.




  • il Sistema Energetico: il potere del gesto nell aseduzione
  • il Sistema Simbolico: il potere del segno nellaseduzione
  • il Sistema Analogico: il potere del comportamento nella seduzione

  • Questo Modulo ti permetterà di :


    • Acquisire l'abilità di entrare in profondo contatto empatico con qualunque interlocutore, in qualunque contesto (famiglia di origine, famiglia acquisita, rapporti sentimentali, lavoro, relazioni sociali) e far si che le TUE esigenze diventino le SUE.
    • Coinvolgere la donna o l'uomo dei tuoi sogni


    • Affrontare gli altri, rompere il ghiaccio, abbattere le difese


    • Diventare un riferimento positivo


    • Acquisire valore sociale


    Vi verranno insegnate tecniche innovative ed estremamente efficaci che vi permetteranno di superare molte difficoltà della vita, come relazionarsi in modo coinvolgente con l’altro sesso, coinvolgere emotivamente il potenziale partner o il partner attuale, relazionarsi efficacemente con superiori, collaboratori e colleghi, superare un esame o riuscire brillantemente ad un colloquio di lavoro


    Il seminario la possibilità di capire gli intimi meccanismi della mente umana trovando le corrette chiavi di accesso per favorire gli approcci e la comunicazione interattiva.

    La Seduzione EMOZIONALE SIMBOLICA fornisce gli strumenti cognitivi e pragmatici per poter ottenere miglioramenti considerevoli nella comunicazione con l'oggetto del nostro desiderio, tramite la comprensione delle sue esigenze emotive.




    L'ingegneria della seduzione (IDS) è la metodologia più moderna ed efficace che studia in modo preciso ed “ingegneristico” tutte le strategie e le tecniche di seduzione formalizzandole in modo chiaro e preciso in modo da renderle fruibili da tutti insegnando in modo pragmatico ed immediatamente applicabile metodologie che ci permettereranno di vivere bene e meglio la nostra vita di “relazioni sociali”.

    sabato 9 marzo 2013

    CORSO DI SEDUZIONE, INNAMORAMENTO e Coinvolgimento Affettivo Torino 20 Marzo 2013





    Invito al CORSO DI SEDUZIONE, INNAMORAMENTO  e Coinvolgimento Affettivo


    (secondo il metodo dell'Ingegneria della Seduzione per raggiungere il successo in ambito sentimentale , lavorativo, sociale)

    Conduttore: 



    Massimo TARAMASCO (Ingegnere Ideatore del metodo IDS -ingegneria della seduzione-Esperto di Comunicazione Emozionale Subliminale Love Coach e Formatore, Motivational Speaker, Life Coach & PNL Master-Autore del best seller  Ingegneria della Seduzione - ed. Anteprima)


    SEDE: UISP TORINO
    VIA NIZZA, 102
    (vicinanze Piazza Carducci )

    DATA : MERCOLEDI' 20 MARZO ore 21
    COSTO: 20 e 


    PRENOTAZIONE VIA MAIL A : centrostudicomunicazione@yahoo.it

    INFORMAZIONI:
    DOTT. MASSIMO TARAMASCO
    TEL.: 333 1511703 333 1511703 
    MAIL: centrostudicomunicazione@yahoo.it
    SITO: http://www.seduzioneblog.net
    POSSIBILITA' ANCHE DI CONSULTI TELEFONICI E TRAMITE E MAIL CON INVIO DI file ed MP3



    PROGRAMMA DEL MODULO



    Come acquisire Potenziale di seduzione

    La comunicazione Seduttiva Analogica Emozionale
    Sedurre, si sa, significa 'portare a sé' l'altro, affascinandolo irresistibilmente. 
    La seduzione ha sempre bisogno del confronto con l'altro, che deve essere continuamente conquistato: altrimenti è solo presunzione. 
    Seduttori sicuramente si nasce, ma lo si può anche diventare, imparando le strategie della “Comunicazione Analogica emozionale” per vivere 
    felicemente le relazioni sentimentali coinvolgendo profondamente le persone che ci interessano
    Attraverso la “comunicazione analogica non verbale” imparerai a conoscere e affrontare i tuoi limiti per superarli con strumenti innovativi e pragmatici. 
    Un seminario teorico-pratico per conoscere la chiave di accesso alla nostra sfera emotiva e per capire come gestire e affrontare al meglio il mondo che ci circonda, migliorare le relazioni con il partner, i figli, i colleghi di lavoro 

    Autocontrollo emozionale

    Con il termine Autocontrollo emozionale si intende un insieme di strumenti atti alla miglior gestione delle emozioni ed alla capacità di governare abitudini che normalmente non riusciamo a controllare, abitudini che vorremmo eliminare o all'inverso abitudini che vorremmo acquisire.
    Questi strumenti sono suddivisi in tre grandi famiglie:
    1.Strumenti immaginativi (autocontrollo mentale)
    2.Strumenti comportamentali (autocontrollo interattivo)
    3.Strumenti simbolici (autocontrollo simbolico) 

    Comunicazione strategica e seduzione analogica in ambito sentimentale e lavorativo


    La capacità comunicativa gioca un ruolo fondamentale ormai in qualsiasi 
    professione e nella vita privata, tutti sanno esprimersi, ma sono pochi 
    quelli che riescono ad ottenere un consenso rapido nei rapporti relazionali della loro vita. 
    E’ necessario pertanto imparare strategie comunicative efficaci (tecniche 
    evolute di PNL, HDE, IE) per poter stabilire rapidamente un rapporto di 
    stima profonda e di forte coinvolgimento in ambito sentimentale con la persona che desideriamo conquistare o riconquistare o in ambito lavorativo con clienti/collaboratori/pubblico/responsabili per poter diventare
    comunicatori di successo e sviluppare capacità persuasive.

    Linguaggi emotivi secondo l'ingegneria della seduzione 

    Distinguere questi linguaggi del corpo e comprenderne il significato all'interno di una conversazione 
    o di un'interazione ci dà un enorme vantaggio sul piano interpersonale: possiamo scoprire quello
    che l'interlocutore non dice, le cose che nasconde e, talvolta, le emozioni e gli impulsi di cui non
    è ancora consapevole. 
    Il linguaggio del corpo, conosciuto e studiato sotto l'etichetta di "comunicazione non verbale" ,
    ha un peso decisivo in tutti gli scambi comunicativi. 
    Si stima che il corpo sia determinante in almeno il 70% (fino al 90%) del messaggio trasmesso.
    Imparare a rendere coerente la comunicazione verbale e quella non verbale permette di essere più persuasivi
    e chiari migliorando così i rapporti interpersonali.

    Vi verranno insegnate tecniche innovative ed estremamente efficaci che vi permetteranno di superare 
    molte difficoltà della vita,
    come relazionarsi con l’altro sesso, superare un esame o riuscire brillantemente ad un colloquio di lavoro 


    L'ingegneria della seduzione (IDS) è la metodologia più moderna ed efficace che studia in modo preciso ed “ingegneristico” tutte le strategie e le tecniche di seduzione formalizzandole in modo chiaro e preciso in modo da renderle fruibili da tutti insegnando in modo pragmatico ed immediatamente applicabile metodologie che ci permettereranno di vivere bene e meglio la nostra vita di “relazioni sociali”.

    venerdì 8 marzo 2013

    La festa della donna e' un inganno



    La festa della donna e' un inganno: non sapendo che rimanda alla morte di piu' di cento operaie nel rogo di una fabbrica di New York molte donne festeggiano andando a vedere ridicoli spogliarelli  maschili e molti uomini regalano meccanicamente uno dei fiori più olezzosi ed infelici che madre natura abbia creato. 
    Spesso le donne che vanno a vedere spogliarelli o spettacoli di queste genere si trasformano. Alcune perdono completamente il senno, come se le avessero fatte fuggire dalle gabbie. Altre invece stanno semplicemente al gioco e si divertono, ma nulla di più.
    Si ritrovano in locali che oggi sono riservati a loro, nei quali il muro del chiacchiericcio misto a musica house di mediocre qualità viene interrotto da urla di giubilo all'entrata dell'unico uomo che lì abbia diritto d'accesso: lo stripper, un essere maschile addobbato come una ragazzetta da copertina: insolitamente tonico e depilato, mediamente volgare, pelvicamente iperattivo, i tratti sessuali in evidenza, si adopera in ogni modo per non emettere segnali di intelligenza  Mimose, biglietti d’auguri, polemiche e serate saranno immancabili. Per molte donne, però, l’8 marzo è sinonimo solo di una cosa: spogliarello. 
    Per molte donne fortunatamente questi spettacoli in questo giorno sono quasi un insulto all’intelletto femminile. 

    Due le date principali, tutte legate all’8 marzo: la celebrazione si è tenuta per la prima volta negli Stati Uniti nel 1909 e in Italia nel 1922. Anche se nel nostro Paese, per iniziativa del Partito comunista d’Italia, inizialmente coincise con il 12 marzo, giornata in cui cadeva la prima domenica dopo l’8 marzo. Da allora si ricordano le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, ma anche le discriminazioni e le violenze che le riguardano ancora in alcune parti del mondo. 
    Quale è stato l’avvenimento che andrebbe ricordato?
    Le origini risalgono al 1908, quando un gruppo di operaie dell’industria tessile Cotton di New York scioperarono per protestare contro le condizioni in cui lavoravano. Dopo alcuni giorni di conflitto con le maestranze, l’8 marzo il proprietario, per ritorsione, bloccò tutte le porte di uscita dello stabilimento. Quel giorno scoppiò un incendio che uccise 129 di loro. Successivamente questa data fu proposta da Rosa Luxemburg come giornata di lotta internazionale a favore delle donne. 

    L’8 marzo è una data davvero rivoluzionaria. In quel giorno del 1917, a San Pietroburgo, le donne marciarono lungo le strade per il «Pane per la Pace», chiedendo a gran voce la fine della guerra e manifestando per i propri diritti. Evento che in Russia diede origine alla Rivoluzione di Febbraio, alla successiva destituzione dello zar e all’attribuzione del diritto di voto alle donne stesse. 



    domenica 3 marzo 2013

    Canali comunicativi




    Vi sono tre principali canali comunicativi mediante i quali noi esseri umani riceviamo le informazioni sul mondo circostante: visivo, auditivo, cenestesico . ciascuno di questi tre canali sensoriali di ingresso ci fornisce una corrente di informazioni che usiamo per organizzare la nostra esperienza, comunicare efficacemente e supeare le obiezioni e mettere in atto una comunicazione persuasiva .
    In certi casi ci permettono di scoprire il tradimento.
    Il sistema guida è il sistema attraverso il quale le persone elaborano le informazioni ed appare attraverso i segnali di accesso. Ci sono persone che elaborano le informazioni attraverso un sistema e le esprimono consciamente tramite un altro sistema. Infatti il sistema guida può essere diverso dal sistema rappresentazionale primario. quest'ultimo è individuabile attraverso i predicati della persona
    SEGNALI D'ACCESSO GESTUALI
    Spesso si indicano o si toccano (consciamente o inconsciamente) gli organi di senso relativi al particolare canale di rappresentazione di cui ci si sta servendo.
    VISIVO: indicare gli occhi dicendo "Ho notato la tua delusione" oppure strofinarsi gli occhi e il dorso del naso dicendo "Fammi un po' vedere"
    AUDITIVO: posizione del telefono, movimento circolare del dito interno all'orecchio dicendo "Questa faccenda mi sta dando un sacco di disturbi". A volte si ha: tamburellare o mordicchiarsi le dita, schioccare la lingua, canticchiare a mezza bocca o fischiettare. DIALOGO INTERNO: lisciarsi il mento, toccarsi la zona intorno la bocca, naso o mascelle. Sistemare le cose sulle dita.
    CENESTESICO: mani sul piano mediano del corpo
    ALTERAZIONI DELLA RESPIRAZIONE
    VISIVO: respirazione alta e poco profonda di petto
    AUDITIVO: respirazione uniforme nel diaframma o a pieno petto. 
    DIALOGO INTERNO: espirazione un po' prolungata
    CENESTESICO: respirazione profonda e piena, bassa nella zona dello stomaco
    MUTAMENTI DI ATTEGGIAMENTO E DI TONO MUSCOLARE
    VISIVO: tensione muscolare nelle spalle, nel collo e spesso nell'addome, le spalle sono alzate e il collo proteso
    AUDITIVO: tensione muscolare relativamente uniforme e movimenti ritmici relativamente minori. Vi è la tendenza a buttare all'indietro le spalle, sia pure un po' curvate (posizione del sassofono). Spesso la testa è inclinata da un lato (posizione del telefono)
    CENESTESICO: INTERNO: rilassamento generale dei muscoli, testa ben piantata sulle spalle, che tendono a curvarsi. Se le sensazioni sono intense l'accesso sarà accompagnato/avviato da un'esagerata respirazione addominale e da gesti espressivi persino violenti. ESTERNO (tattile/motorio): condivide con la segnalazione cenestesica interna la respirazione e la posizione della testa, ma il corpo e le spalle sono più aperte (atleti).
    MUTAMENTO DI TONO DI VOCE E CADENZA
    VISIVO: improvvisi scoppi di parole, tono alto, nasale e/o sforzato. Ritmo veloce del discorso.
    AUDITIVO: tono chiaro, nè alto nè basso, modo di parlare uniforme, a volte ritmico, con parole bene enunciate.
    CENESTESICO: ritmo lento di voce con lunghe pause e tono basso e profondo.
    SINESTESIA 
    La SINESTESI consiste in "connessioni incrociate tra complessi sistemi rappresentazionali, per cui l'attività di un sistema dà l'avvio all'attività di un altro sistema" (Bandler & Grinder Programmazione Neurolinguistica)
    Gli schemi sinestesici (es. udire suono - sentirsi male) ci permettono di dare significato agli eventi, di conoscere.
    "Il fissaggio dell'ancora richiede la predisposizione di uno schema sinestesico. 
    La sinestesi è la correlazione esistente tra rappresentazioni di due sistemi sensoriali diversi che si sono associati nel tempo e nello spazio. 

    Lo stimolo o rappresentazione è significativo solo nei termini dela risposta che provoca nell'individuo