martedì 18 giugno 2013

Denaro e Benessere


IL DENARO non è solo    DENARO.  Se così fosse...sarebbe (ed è)  solo...CARTA con stampato qualche numero.

  Il valore del DENARO  non è uguale per tutti (provate a dare in mano a 10 persone diverse una   banconota da 100,00 euro e chiedere a queste persone di dare un valore a questa banconota).

  Sono pochissime le persone che hanno un rapporto equilibrato con il denaro indipendentemente da   quanto possiedono, io ho lavorato in banca per molti anni e vi posso garantire che i "problemi"
  le ansie e le paure, i conflitti non dipendono assolutamente dalla quantità di denaro che si possiede   o che non si possiede.

  In questo momento storico sociale, il denaro occupa la nostra mente in maniera quasi totale, toglie   spazio. Il denaro deve diventare una conseguenza e non uno scopo fine sè stesso.
  Una naturale conseguenza del proprio operato nel mondo (professione- lavoro), una naturale conseguenza
  della propria creatività realizzata e materializzata.
  Il denaro come energia che si materializza  perchè ci si percepisce "degni", "meritevoli" e ci si dà   un "valore".
   Anche le persone che hanno molti soldi possono sentirsi insoddisfatte e non appagate.
   Spesso succede alle persone che hanno ereditato l'attività famigliare, o che hanno studiato
   per volere dei genitori e sono diventate affermati professionisti molto pagati ma sentono    che per non tradire il clan hanno tradito sè stessi.
   
  
   Essere ricchi non significa necessariamente essere appagati, ma chi è appagato è sicuramente RICCO.
   Lo scopo dell'esistenza è quello di realizzare sè stessi.
   Uscire dalle nevrosi del "fallimento", sentire di meritarsi gioia ed abbondanza, non sentirsi in colpa    se si ha molto denaro e se se ne ha poco, avere fiducia nella Vita. 


I fondamenti della Legge di Attrazione sono dentro noi stessi e nelle leggi naturali che governano l’universo. Ogni obiettivo è alla nostra portata, successo ricchezza, denaro, basta focalizzarsi su di esso eliminando le credenze limitanti. Bisogna semplicemente desiderare quel che si vuole ottenere, “visualizzarsi” come se già si fosse ottenuto.
Quando siamo focalizzati su un obiettivo, questo si realizzerà, noi stessi troveremo automaticamente le risorse necessarie a raggiungerlo. Tutto avverrà automaticamente e al momento opportuno “l’universo” e noi stessi si troveranno in uno stato di sinergia magico, tale da volgere gli eventi secondo le nostre aspirazioni e secondo i nostri sogni. La Legge di Attrazione dice che “volere è potere”.

La Visualizzazione

Molte persone non pianificano, in sostanza, i propri obiettivi e desideri, si limitano semplicemente a sognare. Sognare non è uguale a pianificare un obiettivo. Tutti vorrebbero diventare ricchi ma non sono capaci di “vedersi” come se già lo fossero. Occorre convogliare la nostra energia verso i nostri obiettivi più importanti e fondamentali e perseguirli senza neppure considerare la possibilità dell’insuccesso.

Nessun commento:

Posta un commento