venerdì 12 luglio 2013

Cosa piace agli uomini a letto



Cercherò di rispondere alla domanda :
Cosa piace agli uomini a letto?

Uomini e donne sono strani. Gli uomini fanno finta di essere maci ma sono quasi sempre un po' inesperti e impacciati.
Le donne fanno finta di essere inesperte e titubanti ma sono quasi sempre delle pantere.
Ma l’eccitazione non si nutre soltanto di desiderio: anche la fantasia e la seduzione hanno un ruolo determinante. Il nostro programma biologico prevede la varietà sessuale. Dal punto di vista evolutivo una specie che incrocia ripetutamente il proprio patrimonio genetico attraverso accoppiamenti “infedeli” ha molte più possibilità di affermarsi che non una specie rigorosamente monogama. Per questo nel nostro DNA la varietà sessuale svolge un ruolo di potentissimo stimolante dell’eccitazione sessuale.
Questo spiega storie che abbiamo tutti sotto gli occhi: mogli scoperte dal bellissimo marito a letto con un idraulico di dubbia igiene, mariti che fuggono con la segretaria un po’ racchia lasciando una moglie col fisico da indossatrice e il volto da attrice. 
Un aspetto della stimolazione sessuale del proprio uomo è quello visivo. L’uomo va provocato a più livelli sensoriali e quello degli occhi è uno dei canali principali.
Far eccitare un uomo è piuttosto facile, toccarlo in modo piacevole anche. Questo perchè la sessualità dell'uomo è particolarmente circoscritta alla zona del pene.
Ma dire che qualsiasi tipo di tocco può essere piacevole non è dire la verità. Ogni uomo è diverso dall'altro e ognuno trova più piacevole alcuni tocchi rispetto ad altri. Vediamo qualche consiglio per venirne a capo.
Prima di tutto: bisogna considerare che anche la sessualità maschile, come quella femminile, è soprattutto mentale

Far crescere il desiderio, ecco la tua missione. Ma attenzione, non si tratta solo di stimolare la libido del tuo partner. Quello lo possono fare tutte: una scollatura profonda, un'occhiata maliziosa, un paio di gambe accavallate... Si tratta di una lenta e progressiva stimolazione, che gli farà dimenticare tutte le eccitazioni precedenti, un invito al piacere che gli farà perdere la testa.

Impara dunque a fare le cose con calma e non dimenticare che l'attesa stimola i sensi. Non cedere alla tentazione la prima sera, ma fagli capire che sei interessata. Accendi la miccia ma non esplodere subito. E soprattutto non spegnerla: calcolo delicato ma sicuramente vantaggioso. 

 Biancheria sexy con una pelle perfettamente curata e depilata (ovviamente) è un’attenzione che farà rabbrividire anche il più monotono degli amanti. 
gli atti preliminari sono quelli che fanno scaturire la voglia reciproca in una coppia.
E i preliminari non consistono solo nei baci, nelle carezze, ecc, prima dell'atto, ma anche nei giochi prima di recarsi a letto, addirittura nella giornata.
Anche il bacio è un'arma per far impazzire un uomo
Simbolicamente, il bacio è il simulacro del coito, perché la lingua che penetra nella bocca ha un significato fallico sia per l'uomo che per la donna e, restando nel campo simbolico, esprime l'impulso bisessuale per entrambi: possedere ed essere posseduto/a.
Come iniziare?
Prova a spogliarlo integralmente...quando meno se lo aspetta, ovunque vi troviate in casa. Anzi se lo metti anche un po' a disagio (ad esempio in una stanza con la luce accesa e in corrispondenza di una porta-finestra, magari con tenda - fai tu!) rafforzerà la tua impresa.
Sfidandolo, potresti dirgli qualcosa come: "bene, oggi comando io, domani tocca a te!" Obbligalo quindi a fare qualcosa che troverai più appropriato (ad esempio chiedendogli di portarti un bicchiere d'acqua o qualsiasi altro oggetto, obbligandolo a passare nudo davanti un'altra finestra.
Naturalmente prima di ciò avrai preso cura di toglierti con discrezione ogni abito intimo, per non far svanire la fase successiva della sua reazione.

1 commento: