venerdì 23 agosto 2013

Rilassamento e relax



Rilassamento e relax sono indispensabili per vivere bene.
In una prospettiva comunicazionale, il sapersi rilassare significa potersi concentrare su se` stessi lasciando andare l’eccessiva tensione rivolta all’esterno.
Quando siete rilassati potete porre maggior attenzione sulle vostre immagini mentali e qualsiasi esercizio auto-condotto ne viene potenziato.
E’ importante imparare a rilassarvi; tutte le tensioni nel corpo e nella mente dovrebbero essere rimosse.
Sembra semplice, ma in realtà pochissime persone sanno come rilassarsi veramente. Finchè non vi siete condizionati a far diventare ciò un'abitudine, il rilassamento deve, dapprima, essere uno sforzo volontario. L'esercizio che segue può essere molto utile.
Stendetevi sopra un letto o un divano. Decidete mentalmente che volete rilassare ogni parte del corpo. Respirate profondamente per un minuto o due. Poi sollevate il vostro braccio destro dal letto con un angolo di quarantacinque gradi, trattenetelo per pochi secondi, poi, di colpo - lasciatelo cadere! Nel momento in cui cade pensate tra voi stessi, "braccio destro rilassati!". Poi sollevate, trattenete, fate cadere, e ripetete l'esercizio col vostro braccio sinistro.
Eseguite l'esercizio più volte finchè non ottenete il grado di rilassamento nelle braccia che desiderate.
Poi, sollevate la vostra gamba destra dal letto con un angolo di quarantacinque gradi, trattenetela per un momento, poi, di colpo, fatela cadere! Mentre rimbalza sul letto, pensate la frase, "gamba destra rilassati!". Poi sollevate e ripetete l'esercizio con la vostra gamba sinistra. Continuate l'esercizio un certo numero di volte finchè non raggiungete il grado di rilassamento che desiderate nelle vostre gambe.
A questo punto, rimanete tranquilli per alcuni minuti. Quando siete pronti, sollevatevi dalle anche, finchè la vostra schiena non è sollevata dal letto di quarantacinque gradi. Trattenetelo, poi lasciatevi cadere indeietro sul letto, pensando nello stesso momento, "muscoli del corpo rilassatevi tutti!".
Ripetete l'esercizio più volte fichè non avete raggiunto il grado di rilassamento che desiderate nella vostra schiena.
Poi segue il rilassamento dei muscoli del collo. Girate la vostra testa da lato a lato con un gentile movimento rotatorio. Ogni volta che la girate ripetete la suggestione, "muscoli del collo, rilassatevi!". Poi lasciate che i vostri pensieri si dirigano al rilassare i muscoli della vostra testa e della faccia; pensate al formicolio della cima della testa, ai vostri occhi che si rilassano, ai muscoli delle vostre guance che cadono. Ripetete l'esercizio più volte finchè non raggiungete il grado di rilassamento che desiderate nel vostro collo e nella vostra testa.
Troverete questi esercizi di rilassamento piacevole; potete eseguirli tanto quanto desiderate.
Ora stendetevi quietamente sul letto e formatevi un'immagine mentale di tutto il vostro corpo completamente rilassato, e con un facile e volontario "lasciarsi andare", rilassate tutti i muscoli del vostro corpo insieme. Continuate in questo esercizio finchè non riuscite a sentirvi sempre più rilassati e non avete più desiderio di muovervi; sentite quel delizioso languore che si diffonde lungo il vostro essere quando il rilassamento profondo si sistema nel vostro corpo. E mentre il corpo si rilassa anche la mente si rilassa - e un profondo rilassamento fluisce nella vostra mente.
Questi esercizi forniscono un metodo molto efficace di ottenere rilassamento profondo. Presto sarete così abituati a rilassarvi a volontà che questa serie di esercizi deliberati non sarà necessaria; vi sarete condizionati a tal punto che il semplice pensiero del rilassamento del vostro corpo e della vostra mente automaticamente lo porterà. Conoscerete l'esperienza così intimamente tanto che il rilassamento avverrà istantaneamente.
METODO ANTISTRESS BASATO SUI SEGNALI OCULARI
Questa tecnica si basa su di una serie di movimenti oculari che agevolano sia la connessione cerebrale tra i due emisferi, sia la presa di una nuova direzione mentale (in questo caso di rilassamento).
Livello 1
Stendete la mano di fronte a voi ed osservate il vostro dito.
Immaginate di vedere una foto di voi stessi sul dito
Cominciate a muovere il braccio da destra a sinistra di modo da portare i vostri occhi da destra a sinistra in un movimento continuo
Ripetete l’esercizio per una ventina di volte
Notate i cambiamenti intervenuti
Livello 2
Stesso esercizio descritto precedentemente, questa volta pero` immaginate di ascoltare una musica di rilassamento mentre muovete il dito da destra a sinistra.
IMPORTANTE: focalizzatevi esclusivamente sulla foto sul dito e lasciate che le sensazioni del vostro corpo si trasformino come vogliono.
Questo esercizio vi aiutera` a ridurre il livello di stress i misura significativa.
ATTENZIONE E FOCALIZZAZIONE
L'attenzione focalizza la mente su quello che uno desidera realizzare. E' una delle caratteristiche base dell'ipnosi, ed è un processo vitalmente importante per l'autoipnosi. La mancanza di risultati delle autosuggestioni è più spesso causato da una mancanza di focalizzazione che da qualsiasi altra cosa, in quanto una mente che vaga compie molto poco.
PRINCIPIO OPERATIVO PRATICO
Qualsiasi cosa sulla quale focalizzate la mente si espande
Uno può ripetere suggestioni senza fine, ma se non sono focalizzate nel "campo d'attenzione" della mente produrranno piccolo effetto. La concentrazione è l'elemento basilare nel focalizzare l'attenzione, e poichè è così importante per l'ipnosi, è bene considerare le seguenti leggi:
1.Un atto di attenzione (un atto di focalizzazione concentrata) è necessario per ogni espressione di coscienza
2.Più concentriamo la nostra attenzione su di un particolare argomento meno notiamo altre sensazioni.
3.Più ci concentriamo su di un argomento meno notiamo le nostre sensazioni interne.

Nessun commento:

Posta un commento